Concorso Lirico Internazionale Mario Orlandoni

Associazione Giosuè Carducci – Como 
Edizione 2021

CONCORSO LIRICO INTERNAZIONALE “MARIO ORLANDONI”
In ricordo del notaio Mario Orlandoni, appassionato cultore di musica, l’Associazione “Giosuè Carducci”, d’intesa con la famiglia, conferisce annualmente un premio da assegnare a una giovane promessa della lirica.

Il Concorso Lirico Internazionale “Mario Orlandoni” si svolgerà a Como presso l’Associazione “Giosuè Carducci” dal 14 al 16 maggio 2021


REGOLAMENTO

Art. 1 – Possono partecipare al concorso cantanti di ogni nazionalità e di qualsiasi registro vocale, nati a partire dal 1° gennaio 1988.

Art. 2 – Il concorso si articolerà in tre fasi distinte: eliminatoria, semifinale e finale.

I concorrenti già finalisti in concorsi internazionali sono esonerati dalla fase eliminatoria e accedono, di diritto, alla semifinale.

La Giuria si riserva il diritto di interrompere l’esecuzione o di modificare il numero delle arie richieste nelle singole prove. In caso di parità di giudizio in seno alla Giuria nella valutazione dei candidati, è vincolante il voto del Presidente.

Domenica 16 maggio alle ore 18.00 è previsto il concerto dei finalisti aperto al pubblico, con relativa consegna degli attestati e l’assegnazione dei premi.

Art. 3  – Audizione

Per partecipare al concorso i concorrenti dovranno presentare un programma di cinque arie d’opera e dovranno presentarsi muniti di copia degli spartiti per il pianista accompagnatore. I concorrenti potranno scegliere di essere accompagnati dal proprio pianista; in questo caso, le spese per quest’ultimo saranno interamente a loro carico.

Le informazioni sul calendario delle prove saranno comunicate via e-mail.

Prova eliminatoria: inviare entro il 30 aprile 2021 un video con l’esecuzione di due arie a scelta tra le cinque comprese nel programma presentato utilizzando un link a youtube o ad altri siti di video hosting.

Prova semifinale: esecuzione, in presenza, di uno o più brani a scelta della commissione comprese nel programma presentato. La commissione potrà riascoltare i brani già eseguiti nella prova eliminatoria.

Prova finale: ai candidati ammessi la commissione giudicatrice richiederà l’esecuzione di uno o più brani attingendo dal programma presentato.

Art.4 – La domanda di iscrizione dovrà pervenire entro il 30 aprile 2021 all’indirizzo: concorsorlandoni@gmail.com

Art. 5 – All’atto dell’iscrizione i concorrenti dovranno allegare alla domanda i seguenti documenti:

  1. Copia del passaporto o della carta di identità.
  2. Curriculum vitae (includere preferibilmente il nome del docente preparatore).
  3. Indicazione delle 5 arie d’opera che si desiderano presentare.
  4. Attestazione dell’avvenuto pagamento della tassa d’iscrizione.
  5. Copia degli spartiti delle arie proposte.

Art. 6 – La tassa d’iscrizione è pari a 80 euro (ottanta).

Il bonifico dovrà essere effettuato su:

Associazione Neap – IBAN: IT17X0503411214000000001438

La tassa d’iscrizione non è in nessun modo rimborsabile.

La presentazione della domanda implica l’accettazione incondizionata di tutte le norme presenti nel bando.

La verifica della conformità delle domande, dei requisiti dei concorrenti e la loro ammissione al concorso sono riservati al giudizio insindacabile del Comitato organizzativo del Concorso.

Non verranno ritenute valide le domande sprovviste della documentazione richiesta dall’articolo 5.

Art. 7 – Premi:

I premi per i finalisti saranno così articolati:

Primo classificato:     Euro 1300

Secondo classificato:     Euro 700

Terzo classificato:     Euro 500

Quattro premi speciali:

  • Premio della critica “OperaClick”
  • Premio “Associazione Carducci”, consistente in un concerto inserito nella Stagione musicale 2021-2022 dell’Associazione Giosuè Carducci di Como
  • Premio “Rossini Opera Studio”, destinato al miglior cantante rossininano e consistente in una borsa di studio per la partecipazione al seminario tenuto da Giovanni Botta e Mirca Rosciani dal 30 maggio al 6 giugno 2021 presso l’Associazione Carducci di Como
  • Premio “Teatro Sociale di Como”

A tutti i finalisti sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Art. 8 – La Giuria sarà composta da:

Giovanni Botta – Presidente di Giuria – Docente Conservatorio “G. Cantelli” di Novara

Corinne Baroni – Sovrintendente Teatro Coccia di Novara
Danilo Boaretto – Direttore responsabile di OperaClick
Andrea De Amici – InArt Management
Vincenzo De Vivo – Direttore artistico del Teatro delle Muse di Ancona e dell’Accademia Lirica di Osimo
Umberto Fanni – Direttore generale e artistico della Royal Opera House di Muscat
Aurelia Orlandoni – Presidente onorario
Ernesto Palacio – Sovrintendente del Rossini Opera Festival
Mirca Rosciani – Direttore d’orchestra
Alberto Triola – Direttore artistico Festival della valle d’Itria
Giovanni Vegeto – Direttore generale Teatro Sociale di Como

Il verdetto della Giuria è insindacabile.
Prima del loro insediamento, i componenti della commissione dichiareranno di non trovarsi in posizione di incompatibilità con alcun concorrente (parentela entro il 4° grado, rapporti professionali o didattici); nel caso dovesse presentarsi una di queste condizioni, il componente interessato si asterrà dalla votazione.

Art. 9 – L’organizzazione del concorso si riserva il diritto di riprendere, registrare per usi televisivi, internet, social e dirette streaming le performance dei candidati nonché le loro immagini; la partecipazione al concorso implica la liberatoria delle suddette eventuali occorrenze.

Art. 10 – Il Concorso “‘Mario Orlandoni” si atterrà scrupolosamente alle indicazioni e alle disposizioni governative in materia di sicurezza e prevenzione del Covid-19.

Art. 11 – La presentazione della domanda di ammissione comporta la totale ed incondizionata accettazione del presente regolamento e delle sue eventuali successive modifiche.

Per ogni eventuale controversia è competente il Foro di Como.

Comitato organizzativo    Sabina Concari, Danilo Boaretto Giovanni Botta

Direzione artistica             Giovanni Botta, Sabina Concari

Info: concorsorlandoni@gmail.com

Project details
È possibile prendere il Viagra in musical e teatrali?